02244902FOTO_AMPLIADAUna scatola di metallo rivestita di lamiere grecate, le stesse che vengono utilizzate per costruire solai. In questo caso no. Kengo Kuma, archistar nipponica nota a livello globale, non si accontenta di progettare forme spettacolari. Sperimenta, sovvertendo totalmente la natura delle cose e utilizzando materiali tradizionali in modi inconsueti.

La Steel House è la casa di un collezionista di trenini giocattolo. La scelta del metallo come superficie esterna ricorda le lamiere che rivestono le locomotive e, per certi versi, evoca rotaie e guardrail. Non è un caso che i volumi di tutta la residenza si sviluppino in stretto rapporto con la strada.
Il living, stretto e lungo, è arredato con una teca lineare che custodisce i pezzi migliori della collezione: dalle locomotive d’epoca ai siluri superveloci della rete Shinkansen, passione del padrone di casa. Sulla parete opposta una scala di alluminio piegato, leggerissima, porta alla zona notte.
Particolere che colpisce è proprio la leggerezza della scala e della sua ringhiera, realizzata in rete metallica inox cosi’ come la balaustra a protezione del piano superiore. Di seguito una galleria di immagini relative alla scala.

A proposito dell'autore

Post correlati