Questo progetto si trova all’interno di un Day-Care Center, ovvero un centro di accoglienza pomeridiana per bambini. In sostanza un centro di Baby Sitter professionisti organizzati e non una scuola.
Il Day-Care Centre è situato in un quartiere residenziale costruito dal 1857 al 1872. Il territorio è un oasi di verde nel quartiere densamente costruito di Copenaghen. Il quartiere residenziale, di ispirazione italiana è di alta qualità architettonica, costruito per gli abitanti ricchi della città di Copenaghen, tra cui un certo numero di riconosciuti artisti del tempo.

L’intenzione del progetto è stata quella di creare le condizioni adatte a vivere un’esperienza varia e sensuale in un ambiente fisico sicuro ed in grado di soddisfare varie esigenze:
– Essere in grado di sperimentare gli elementi: terra, aria, acqua e fuoco.
– Essere in grado di sperimentare il cambiamento delle stagioni e delle ore.
– Essere in grado di sperimentare le dimensioni da posizioni diverse, dall’alto, dal basso da vicino e da lontano.
– Sperimentare le differenziazioni territoriali, aperto, chiuso, intimo o infinito.
– Sperimentare l’esperienza del corpo nello spazio circostante, in movimento, fermo, in diagonale, in orizzontale in verticale.
– Essere in grado di esporre se stessi o nascondersi, da soli o insieme, di tacere o fare rumore.

in questo ambito vediamo il concetto di una riunghiera per la scala che collega i due piani del centro realizzata con un telo. Il risultato è al contempo una sicurezza contro le cadute dei bambini, una semplicità incredibile, design simpatico e soprattutto per i bambini una ringhiera che non spaventa, composta da un materiale caldo, molto adatta proprio a loro.

Di seguito qualche foto.

A proposito dell'autore

Post correlati