croc-180x140Incidenti segnalati in Usa, Giappone e Singapore.
Pericolo scale mobili con le Crocs ai piedi
La Metropolitana di Washington Dc mette un avviso: «Vietato salire con gli zoccoli del coccodrillo»

WASHINGTON – Quattro o cinque incidenti a settimana. E qualche ferito (anche se non grave). Tanto che i gestori della Metropolitana di Washington hanno deciso di correre ai ripari, mettendo un bell’avviso: «Vietato usare le scale mobili con le Crocs ai piedi. Pericolo!». In realtà, il nome degli ormai celebri zoccoli di gomma non viene citato espressamente, ma il logo del coccodrillo utilizzato nell’avviso non lascia dubbi. Anche perché il numero dei casi segnalati negli Stati Uniti, ma anche in Giappone, comincia ad essere un po’ preoccupante (Video).
I CASI – Il problema, rilanciato negli ultimi giorni da numerosi media americani, è che i sandali Crocs – flessibili e bucherellati – rischiano di incastrarsi nella “dentellatura” delle scale mobili. Facile immaginare le conseguenze. È il caso, ad esempio, di un ragazzino di 4 anni che, mentre saliva da un piano all’altro all’interno di un centro commerciale della Virginia, si è trovato con il piede impigliato. Risultato: unghia dell’alluce strappata. Incidente simile per un bimbo di 3 anni, rimasto ferito all’aeroporto di Atlanta. Casi segnalati anche in Giappone: il governo ha fatto sapere di aver ricevuto 39 segnalazioni nelle ultime settimane, molte delle quali riguardanti le Crocs o prodotti simili. In gran parte, gli incidenti hanno coinvolto giovanissimi.
Morale? Salite le scale fisse laterali, vi allenerete e non rischierete le unghie.